Correre nel verde DIETE - Correre nel verde direttore responsabile Giorgio Gandini


 

 

Correre nel verde

[Diete]
[Cos'è la Dieta]
[Cronodieta]
[Dieta a Punti]
[Dieta a Zona]
[Dieta Atkins]
[Dieta Ayurvedica]
[Dieta Dissociata]
[Dieta Ducan]
[Dieta Hollywood]
[Dieta Macrobiotica]
[Dieta Mediterranea]
[Dieta Montignac]
[Dieta per il Cuore]
[Dieta Massa Muscolare]
[Dieta di Plank]
[Dieta Scarsdale]
[Dieta Vegetariana]
[Dieta alla Frutta]
[Dieta del Fantino]
[Peso Forma]

www.cittadelsole.it

DIETA VEGETARIANA

La dieta vegetariana prevede la totale assenza di carni dall’alimentazione. Si possono distinguere diversi tipi di dieta che prevedono questa privazione: la dieta vegetariana propriamente detta e che permette di consumare i derivati del mondo animale (latte, uova, etc.); la dieta vegetaliana o vegan, ossia quella che non permette il consumo di alcun tipo di derivato; la dieta crudista, che prevede di consumare solo cibi crudi per mantenere tutte le qualità nutrizionali che si perdono con la cottura (in molti casi i crudisti consumano anche carne e pesce crudo); la dieta fruttarista, ossia quella che prevede di consumare solo frutta fresca proveniente da coltivazioni biologiche. Le scelte che portano a questa decisione sono le più disparate, da quelle etiche che portano al rispetto per il mondo animale, a quelle salutistiche che vedono nel consumo di carne un pericolo per la salute.

Tutti i vegetariani hanno in comune il rifiuto per le carni di ogni tipo, anche quelle del pesce, e di tutto ciò che deriva dall’uccisione e dalla sofferenza di animali (insaccati, etc.).

La dieta vegetariana propriamente detta ammette tutti i cibi di derivazione indiretta, quali latte, latticini, uova. L’apporto di proteine è garantito, oltre che dal latte, dai formaggi e dalle uova, soprattutto dai legumi e dai cereali. L’assunzione contemporanea di legumi e carboidrati permette, inoltre, di aumentare il valore biologico delle proteine.  Da questi elementi è possibile ricavare tutti gli aminoacidi essenziali per l’organismo e altre sostanze fondamentali, quali il ferro e la vitamina B12.

Nella dieta vegetariana è importante variare il più possibile l’alimentazione, in modo da assumere tutti gli elementi nelle giuste quantità.

 

Una giornata di dieta vegetariana prevede, ad esempio, questi alimenti:

Colazione; spremuta d’agrumi, pane e marmellata

Spuntino; frutta fresca

Pranzo; insalata con asparagi, uova, mozzarella, olive, spezie ed olio

Spuntino pomeridiano; yogurt

Cena; orzo piccante, cotolette di tofu

 

NOTA BENE:

Tutte le diete debbono essere assegnate da un medico specialista che individua a livello personale quantità, elementi e tempistica dei pasti dopo aver sottoposto la persona a rigorosi accertamenti sanitari.

Diete Cos'è la Dieta Cronodieta Dieta a Punti Dieta a Zona Dieta Atkins Dieta Ayurvedica Dieta Dissociata Dieta Ducan Dieta Hollywood Dieta Macrobiotica Dieta Mediterranea Dieta Montignac Dieta per il Cuore Dieta Massa Muscolare Dieta di Plank Dieta Scarsdale Dieta Vegetariana Dieta alla Frutta Dieta del Fantino Peso Forma